Uno stabilimento all'insegna della sostenibilità

Tra i valori che definiscono la nostra azienda vi sono la Sostenibilitàl’Ambiente e la Comunità.

Questo indica che nello sviluppo delle attività e dei nuovi progetti consideriamo sempre l’impatto che questi possono avere in materia di sostenibilità ambientale e ci impegniamo a tutelare l’ambiente di lavoro interno ed esterno.

Nei nostri stabilimenti i temi dell’efficientamento energetico con ricorso a fonti rinnovabili e la riduzione e il monitoraggio dei consumi sono affrontati concretamente in vari modi.

Impianto di riscaldamento geotermico

Il nostro impianto produttivo situato a Borsano (Busto Arsizio) ha una superficie interna di circa 5.000 m2 totalmente riscaldata con impianto geotermico.

L’acqua viene prelevata da una falda a circa 60 metri di profondità ad una temperatura di 14-16 gradi e versata in una vasca interrata che fa da serbatoio. Da qui va ad alimentare le pompe di calore, dove viene portata a temperatura adeguata e fatta circolare nel sistema di riscaldamento a pavimento. Una volta raffreddata, l’acqua viene ributtata nella falda.

Quando nel 2018 è stata ampliata la fabbrica, abbiamo migliorato l’impianto termico grazie all’installazione di una macchina che consente il prelievo di una maggiore quantità di acqua dalla falda.

Il processo è monitorato mensilmente dalla Provincia e all’Ente preposto che attestano la non turbativa dell’ambiente.

Di fatto l’acqua utilizzata non viene inquinata perché subisce uno scambio di calore e viene ributtata nella falda come è stata prelevata: si tratta di energia totalmente rinnovabile.

Nessun tipo di utenza nella fabbrica funziona con combustibili fossili.

 

Il depuratore per l’acqua della burattatura

La burattatura è il processo di lavorazione atto ad eliminare i difetti della tranciatura nei nostri prodotti metallici.

Per la burattatura si utilizzano materiali ceramici, componenti chimici a basso impatto ambientale e molta acqua: la nostra linea di burattatura è stata realizzata a ciclo chiuso: dai buratti l’acqua viene raccolta in una grossa vasca, da lì viene prelevata per essere trattata con filtri e prodotti specifici che fanno precipitare gli elementi inquinanti. L’acqua viene stoccata in grandi serbatoi ed è pronta per essere riutilizzata.

Grazie a questo processo risparmiamo più di 300.000 litri di acqua all’anno.

 

Sistemi di controllo e ottimizzazione nell’utilizzo dell’aria compressa

La nostra fabbrica ha introdotto un sistema automatico di gestione e controllo dei compressori d’aria (Air Manager) che attraverso il loro costante monitoraggio, ne ottimizza i consumi. 

Il sistema mette nelle condizioni di funzionamento i compressori che danno maggiori garanzie di stabilità della pressione al set point voluto e di minor consumo di energia elettrica.

Inoltre grazie all’installazione di contatori dedicati abbiamo la possibilità di intercettare prontamente ogni tipo di anomalia nel funzionamento del sistema.

Per ottimizzare maggiormente il consumo si è intervenuti anche direttamente sui macchinari,

adottando dei serbatoi d’aria che ne stabilizzano il livello di pressione, rendendo il consumo più regolare.

Questi interventi ci hanno permesso di ridurre i consumi di oltre il 10%.

 

Luci led

Nella parte nuova della fabbrica e in alcune zone dello stabilimento di Legnano sono state installate luci led in sostituzione di quelle al neon.

Questa soluzione ha consentito una riduzione del consumo pari al 60% sui costi di illuminazione.