Divisione Ruspi > La Storia

 

Nel Febbraio 2015, attraverso la stipula di un contratto d’affitto di ramo d’azienda con la società Umberto Ruspi Srl, si costituisce in Vito Rimoldi SpA la Divisione Ruspi.

 

A Dicembre 2016, dopo due anni dalla stipula del contratto d’affitto, la Vito Rimoldi, ha concluso l’acquisizione della proprietà. 


La Ruspi, con sede produttiva a Baranzate (MI), è un nome storico del milanese, la sua fondazione risale al 1920, grazie all’iniziativa del Sig. Umberto Ruspi. Elemento distintivo della sua produzione fu la realizzazione di particolari di alta precisione realizzati mediante la tranciatura di acciai speciali.
I primi articoli realizzati in grande serie furono i pennini per la scrittura e le puntine da disegno. L’alto livello qualitativo della sua produzione, consentì alla società Ruspi, di esportare i propri prodotti in tutta Europa.


Tra il 1950 e 1960, ebbe inizio la produzione di valvole lamellari e fermi valvole per compressori frigoriferi ermetici, di cui diventò a breve leader a livello europeo. Nel 2000 entrò infine nel settore dell’automotive.


Il prodotto Ruspi si è sempre distinto per l’elevato e costante livello qualitativo, ancora oggi garantito dalla grande e sapiente specializzazione delle sue maestranze, dalla severa selezione dei suoi fornitori e dall’utilizzo di macchinari di elevata precisione.


Uno degli elementi principali del successo produttivo è insito nella capacità di realizzare finiture superficiali di altissimo livello, ottenute con speciali macchinari che conferiscono al prodotto quelle caratteristiche meccaniche e di resistenza a fatica che ne rappresentano l’elemento fondamentale.


L’assorbimento da parte di Vito Rimoldi, oltre a rivitalizzare l’attuale business, è volto alla ricerca di ulteriori nuove opportunità, incrementando ulteriormente la gamma di produzioni di articoli e servizi che s’intendono offrire sul mercato nazionale e internazionale, in sinergia con le altre Divisioni aziendali.